Gastronomia 

Ci sono 70 prodotti

Sottocategorie

  • Formaggi Sardi

    La Sardegna, grazie alla sua tradizione agro-pastorale,vanta una tradizione millenaria nella produzione di formaggi, realizzati con materie prime genuine e incontaminate. I formaggi sardi sono riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo soprattutto grazie ai tre formaggi D.O.P.: il Pecorino Romano, il Fiore Sardo e il Pecorino Sardo. Ma la tradizione sarda non vanta solo la produzione dei classici formaggi di pecora: a loro infatti si è aggiunta una fiorente lavorazione del latte vaccino, con produzione del rinomato formaggio Casizolu. I formaggi ovini prodotti in Sardegna sono ottenuti esclusivamente dalla lavorazione del latte di una razza autoctona di pecora, di origini antichissime, ossia la razza sarda. La pecora di razza sarda ha una particolarità perfetta: la sua produzione di latte è elevatissima, e può arrivare fino a 250-300 litri l’anno. Per la produzione del formaggio vaccino Casizolu, invece, vengono utilizzate le vacche sardo-modicane (ovvero il famoso bue rosso) oppure le bruno-sarde, allevate sempre allo stato brado. Questo formaggio è tipico delle colline centrali della Sardegna. I formaggi sardi sono saporiti e ricercati, grazie alla genuinità del latte con cui sono prodotti e al loro particolare sapore. Quelli che proponiamo noi di Imprentas hanno tutti diversi gradi di stagionatura, che può essere breve – anche di un mese – o lunga, fino a uno o due anni. Si utilizzano come ingrediente speciale per insaporire numerosi piatti e ricette, ma sono ottimi anche per essere degustati da soli, accompagnati da un buon bicchiere di vino.

  • Salumi Sardi

    I Salumi sardi, prodotti artigianalmente dai produttori locali, presentano colori invitanti, profumi stuzzicanti ma soprattutto sapori delicati e decisi. Quando si parla di salumi, in Sardegna, non c'è che l'imbarazzo della scelta. Grazie ad una lunga tradizione, la produzione artigianale ha saputo istruire quella industriale preservandone la qualità e l’attenzione al prodotto. Dai prosciutti alle salsicce di suino, dai filetti di capra a quelli di pecora, passando per i salumi di cinghiale, i prodotti sardi e i loro inconfondibili aromi talvolta speziati sono conosciuti ed apprezzati nelle più pregiate cucine di tutto il mondo, dove vengono usati per mettere a punto deliziose ricette, dagli antipasti ai secondi. Dietro ai nostri Salumi ci sono abili disossatori, salatori, insaccatori e stagionatori in grado di esprimere al meglio i sapori della nostra tradizione. La stagionatura, o invecchiamento, varia a seconda del tipo e delle dimensioni del salume: può essere brevissima (anche 20 giorni) o lunga, fino ad arrivare ai due anni. I luoghi in cui i salumi vengono stagionati devono avere un microclima particolare, con un’umidità del 60°, fondamentale per ottenere un prodotto perfetto e stagionato a regola d’arte. I salumi sardi sono ricercatissimi soprattutto per la qualità delle carni genuine e incontaminate con i quali vengono prodotti. In particolare la genuinità dei nostri salumi deriva da carni di animali nati ed allevati in Sardegna allo stato brado o semibrado.
    I nostri salumi sono tutti conservati in atmosfera modificata o sottovuoto, per preservarne la qualità e facilitarne il trasporto. Dopo l’apertura, per mantenere inalterato il loro gusto e le loro caratteristiche, è bene conservarli dentro un contenitore ermetico nella parte meno fredda del frigorifero, e vanno consumati entro 6-10 giorni. Più lunga è la stagionatura, più a lungo rimarranno integri.
    Affettati sottilmente o più grossolanamente a seconda dei propri gusti, questi salumi sapranno dare un gusto unico alla propria tavola arricchendone la cucina.

  • Specialità

    La tradizione gastronomica sarda è particolare perché punta sulla genuinità e la bontà delle materie prime, creando grazie ad esse piatti semplici ma gustosissimi. In particolare, le specialità sarde sono amate in tutto il mondo, soprattutto da chi ama portare un po’ della nostra isola in tavola, per dare un tocco mediterraneo e saporito alle proprie ricette. Solitamente le specialità sarde di mare – la bottarga e la polpa di riccio - vengono utilizzate nelle ricette di primi piatti, ma sono ottime anche come aperitivo o antipasto. Con le specialità di terra ci si può sbizzarrire, dagli antipasti al dolce, come le tipiche “pardulas” allo zafferano. Noi di Imprentas proponiamo le specialità sarde più pregiate, di mare e di terra, lavorate accuratamente da mani esperte. A partire dall'olio extravergine di oliva, fruttato e aromatico, fino allo zafferano puro di Sardegna, passando per le bottarghe di tonno e di muggine, senza dimenticare la polpa di riccio, le nostre specialità sono confezionate in graziosi vasetti e in confezioni sottovuoto. Sono perfette anche come idea regalo per gli amanti delle tradizioni sarde.

  • Pane,Pasta e Riso di...

    La produzione di Pasta, pane e riso in Sardegna si eleva ad arte. Lontani dalla semole di grano duro nazionali o estere, magari più convenienti, i pastifici e i panifici dai quali selezioniamo i prodotti del nostro marchio hanno deciso di usare esclusivamente la semola prodotta in Sardegna, per valorizzarla al meglio con le loro ricche e tradizionali lavorazioni. I prodotti da noi proposti sono tutti artigianali, creati faticosamente da mani esperte con procedimenti tramandati di generazione in generazione. In particolare, è la pasta quella che fa la differenza: la pasta artigianale infatti è più ruvida rispetto a quella industriale, ha il colore del grano e, se guardata attentamente in controluce,  è possibile notare i granelli di semola. I prodotti sardi presenti in questa sezione si prestano perfettamente alla preparazione di ricette gustose, con le quali si può dar sfogo alla propria fantasia. Con il pane carasau si spazia dagli antipasti ai secondi – si pensi al “pane frattau” - , la pasta e il riso sardi si abbinano a svariati condimenti, dalla salsiccia allo zafferano, dalla bottarga alla polpa di riccio.
    La pasta, il pane e il riso da noi proposti sono stati selezionati con estrema cura: sono presenti gli gnocchi sardi Malloreddus, ovvero la pasta corta più tipica della nostra Isola, ma anche la Fregola, altra pasta tradizionale sarda lavorata a mano. E poi il pane sardo Carasau, la pasta fresca Culurgionis, le pregiate Lorighittas e il riso sardo Carnarolis, a rappresentare la migliore produzione sarda di Pasta, pane e riso.

  • Sottolio e Conserve...

    I prodotti da noi proposti nella categoria Sottolio e Conserve tipici sardi, sono una collezione di preparati pregiati, pronti per essere aperti e serviti in tavola. Parliamo dell'appetitosa Crema di Melanzane sarde, della piccante Crema di peperoncini, dell’intensa Crema di carciofi, ma anche dei Sottolio invitanti di peperoni, di zucchine, di cardi selvatici, di melanzane, di olive verdi e olive piccanti, di carciofi, di cavolfiore e di tutti i tesori che ci regala il territorio della Sardegna. I Sottolio e Conserve tipici sardi marchiati Imprentas sono il risultato di una sapiente lavorazione artigianale delle verdure, scelte accuratamente tra i migliori ortaggi prodotti sulla nostra isola. L’obiettivo di queste lavorazioni artigianali è quello di fermare il tempo, custodire i prodotti della nostra Terra in modo che non vengano corrotti ed alterati dagli agenti esterni. Questo fa sì che i nostri sottolio e le nostre conserve mantengano il sapore genuino delle materie prime al naturale, che crescono coltivate con cura o vengono raccolte allo stato selvatico nel territorio sardo. Prodotti senza l'utilizzo di conservanti o di coloranti, i nostri golosi vasetti sono perfetti da utilizzare come antipasti freschi e pronti per l'uso o come speciali ingredienti in ricette sfiziose.

  • Dolci Sardi

    Il rispetto per le ricette e le antiche tradizioni tramandate dalle generazioni passate è fondamentale nella preparazione dei Dolci tipici Sardi. Difficile ricordare l'intera varietà e tutti i nomi di questi dolci, in quanto ogni luogo dell'isola vanta ricette e preparazioni differenti legate di volta in volta a diversi eventi, dai matrimoni alle feste religiose come la Pasqua, e popolari come il carnevale. I dolci sardi sono, nella maggior parte dei casi, delle preparazioni abbastanza semplici, rese però memorabili dalle sapienti mani dei pasticceri locali. La principale caratteristica dei dolci sardi, però, è il loro sapore intenso, dato dalla genuinità delle materie prime della nostra isola con le quali sono preparati: il miele sardo, la gustosa sapa, le mandorle – un ingrediente ricorrente -, le uova fresche, gli agrumi e addirittura i formaggi (si pensi alle particolari Seadas). Le decorazioni dei nostri dolci, inoltre, li rendono quasi dei gioielli, e questo contribuisce ad alimentare la loro fama internazionale. I Dolci Sardi si abbinano tradizionalmente a liquori e vini, come il Liquore di mirto rosso di Sardegna, la Vernaccia, il Moscato, per esaltare al meglio il loro particolare sapore.  Qui si possono trovare i prodotti più famosi della pasticceria sarda, preparati seguendo le ricette originali della tradizione. Si potranno quindi portare a casa le famosissime Seadas, ma anche i Torroncini sardi, le Caschettas insieme alle Tiliccas, gli Amaretti e i Papassini, per avere un dolce e magico ricordo delle terre di Sardegna.

  • Miele Sardo e Confetture

    Miele sardo in diverse varietà tra cui: Miele millefiori, di asfodelo o il rarissimo Miele di lavanda selvatica. Possono accompagnare formaggi, macedonie o essere utilizzati per ricette dolci di ogni tipo.
    Confetture dolci e salate: ideali da accompagnare ai formaggi come il tradizionale Abbattu, la Confettura di Pere e Pepe, di Cipolle e altre ancora. Prodotti solo con verdure e frutta locale della Sardegna, senza conservanti né coloranti.

  • Carni Sarde

    In Sardegna la tradizione culinaria è diventata una vera e propria arte, che non si limita alla pasta, al pane, ai formaggi e ai dolci, ,ma si espande fino alle Carni Sarde. Ma perché mai un territorio completamente circondato dal mare dovrebbe essersi specializzato proprio nella preparazione di carni? Alla base di questa vivida tradizione gastronomica ci sono molto probabilmente le continue scorrerie saracene, che per millenni resero la pesca un’attività poco sicura e spinsero la popolazione sarda nell'entroterra. Da qui nascono i rinomati allevamenti suini ed ovini sardi e tutte le prelibate Carni sarde che ne derivano, dal Nuorese in poi. In questa categoria presentiamo dunque le migliori carni scelte della Sardegna, provenienti da allevamenti allo stato brado o semi-brado: agnelli di Sardegna Igp, bovini sardi, conigli e polli sardi allevati a terra. Tutti questi prodotti provengono da animali nati e allevati sulla nostra isola. E nemmeno la scelta del macellaio è casuale: Efisio Ibba, famosissimo macellaio di Alghero – in provincia di Sassari- , è un artigiano di grande esperienza. La famiglia Ibba, infatti, vanta tre generazioni di maestri macellai. Parliamo dunque di un vero e proprio re della carne, che padroneggia alla perfezione le arti del taglio e della frollatura. Nella sezione delle Carni Sarde, proponiamo i tagli più variegati: l'agnello sardo a metà o intero, la coscia e il costato di pecora sarda, nonché la fiorentina, lo scamone, il codino, il controfiletto e il girello di coscia del bovino sardo, seguiti da polli e conigli interi. Le nostre pregiate carni sono da cucinare con cura ed amore, per esaltarne il sapore genuino e selvaggio. Da cuocere alla brace, allo spiedo, ma anche al forno o in umido, le Carni Sarde sono succose e tenere, capaci di trasformare un semplice secondo piatto in un’esplosione di sapori. Perfette se arricchite da aromi e spezie, e abbinate ai migliori Vini Sardi rossi della nostra selezione.

Per pagina
Mostrando 1 - 12 o 70 elementi
Mostrando 1 - 12 o 70 elementi