Fregula Sarda

Diversissima da qualsiasi altro tipo di pasta, la Fregula sarda è unica nella tradizione gastronomica italiana: si tratta di una pasta di semola di grano duro, contraddistinta da una tipica forma a pallina. La Fregula sarda viene tradizionalmente lavorata a mano, all’interno di un recipiente di coccio – la “scivedda”-, alternando alla semola di grano duro cucchiaiate di acqua salata e zafferano. Si ottengono così delle piccole sfere, che vengono poi asciugate al sole o nel forno a temperature molto basse. Se proprio si volesse trovare qualcosa di simile alla fregula, si dovrebbe guardare al cous cous – e infatti la Fregula Sarda viene chiamata talvolta cous cous sardo, a sottolineare la somiglianza con la pietanza tipica del Medio Oriente. Tutt’oggi non si sa se la Fregula Sarda sia dunque un cibo originale e del tutto autoctono della Sardegna o se sia invece una rivisitazione di un alimento portato fin qui da Fenici e Cartaginesi. La Fregula sarda è perfetta per primi piatti conditi con sughi di carne o pesce, e ideale anche nelle preparazioni fredde. In particolare, è ottima se cucinata insieme ai funghi o ai crostacei. Senza glutine No Sottovuoto No Confezione da 500 gr

Maggiori dettagli

2,50 €

+ Lista Desideri

Scheda Prodotto

Ingredienti Semola di grano duro - acqua
Valori Nutrizionali per 100 g.
Energia Kcal/Kj 357/1514
Grassi g. 1.2 gr
di cui grassi saturi g. 0.2 gr
Carboidrati g. 72 gr
di cui zuccheri g. 3.7 gr
Proteine g. 10.5 gr
Sale g. 0.01 gr
Lista allergerni contiene glutine

Prodotti Consigliati