Pabassinas

Le Pabassinas derivano il loro nome dal vocabolo sardo “papassa”, che indica l'uva sultanina. Le origini delle Pabassinas, anche dette papassini, papassinos e pabassinos, affondano in tempi lontanissimi. La loro ricetta è legata alle ricorrenze autunnali, periodo in cui l’uva passa giunge a maturazione: in Sardegna le Pabassinas vengono preparate soprattutto in occasione della festività di Ognissanti, “Sa Festa de Is Animas”. Questi bellissimi e deliziosi dolci vengono preparati utilizzando una tavola nella quale sono ritagliate le forme tipiche, cotti al forno per brevissimo tempo (15 minuti circa) in modo da non perdere la loro morbidezza. Dopo la cottura e il raffreddamento, le Pabassinas vengono ricoperte di glassa, a sua volta decorata con praline d’argento e colorate e ghiaccia reale. Tra il meridione e il settentrione dell'isola esistono diverse varianti per preparare i papassini, diverse sia nella preparazione che negli ingredienti. La ricetta più famosa ha una base di pasta frolla e uva passa, mandorle, noci, scorza di limone o arancia e miele con mosto di vino. Per essere gustato appieno, questo dolce tipico sardo va accompagnato da un buon passito, come il Galante. Senza glutine No Sottovuoto No Confezione da 250 gr

Maggiori dettagli

7,00 €

+ Lista Desideri

Scheda Prodotto

Ingredienti Farina 00- Zucchero- Strutto raffinato- Uva sultanina-Mandorle pelate dolci tostate- noci pelate tostaste-uova fresche-sapa- lievito- cannella essiscata-scorza d’arancia- acquafior d’arancia – Monperiglia zuccherini colarati.
Valori Nutrizionali per 100 gr
Energia Kcal/Kj 410/1780
Grassi g. 23 gr
di cui grassi saturi g. 1.8 gr
Carboidrati g. 51 gr
di cui zuccheri g. 43 gr
Proteine g. 13 gr
Sale g. 0.09 gr

Prodotti Consigliati